Territorio

Alla scoperta del territorio di Arbus, nel cuore della Sardegna.

Territorio

Torre dei Corsari: l'affascinante spiaggia di Arbus

Acque cristalline e spiagge di sabbia alternate a quelle rocciose: la Torre dei Corsari di Arbus è un lembo di costa sarda appartenente alla celebre Costa Verde, a sud-ovest dell'isola. Adatta sia a famiglie con bambini che ai giovani in cerca di divertimenti, questa spiaggia prende il nome dalla torre fortilizia di epoca spagnola.

Scopri di più →
Territorio

Uno dei tesori di Arbus: la Foresta demaniale Montimannu

Archeologia, natura e storia, questo e molto altro rappresenta la foresta demaniale Montimannu, presso Arbus, una delle più estese della Sardegna con i sui 4600 ettari di territorio compresi tra le provincie del Medio Campidano e dell'Iglesias. Un trionfo di bellezze faunistiche e botaniche accompagnate da architetture naturali che alternano vette a fondivalle.

Scopri di più →
Territorio

Portu Maga: perla della Costa Verde a pochi chilometri da Arbus

Portu Maga, in Sardegna, dista circa 22km da Arbus. È situato nel cuore della Costa Vede, area ricca di paesaggi naturali estremamente variegati e acque cristalline adatte al turismo famigliare. Le spiagge di sabbia fine e sottile e i fondali bassi sono perfetti per i bambini.

Scopri di più →
Partner

Gioielleria Marrocu

Gioielleria Marrocu di Andrea e Anna Rita
P. Zampillo, 5 -09039 Villacidro (VS)
Tel. 070/ 932431
E-mail: co.mar@alice.it

Scopri di più →
Territorio

Nel paradiso di Capo Pecora

Nuraghe e tombe dei giganti, scogliere a picco sul mare e spiagge deserte. Tutto questo è Capo Pecora, lingua di granito che segna il confine sud della Costa verde, a 30 chilometri da Arbus.

Scopri di più →
Territorio

La pecora nera di Arbus

Non tutte le pecore sono uguali. Arbus ha dato il nome a un particolare esemplare di colore nero, con tanto di corna. Conosciuta per la bontà del suo latte e per la sua lana.

Scopri di più →
Territorio

Sciare sul Gennargentu

Gli abitanti di Arbus sono particolarmente affezionati al monte Arcuentu, gigante di roccia vulcanica che si può raggiungere percorrendo il sentiero numero 192 del Club Alpino Italiano dalle miniere di Montevecchio. Sul suo conto si raccontano misteriose leggende e storie di streghe.

Scopri di più →
Partner

Frau Roberto | Centro Arredamenti

Frau Roberto
V. Repubblica, 76 - 09031 Arbus (VS)
Tel. 070/ 9759058
E-mail: mobilifrau@gmail.com

Scopri di più →
Territorio

Alla scoperta delle miniere di Arbus: Ingurtosu

Edifici in stile liberty e neogotico, resti di antiche laverie e pozzi immersi in un'atmosfera da villaggio fantasma. È Ingurtosu, ex sito minerario di Arbus, parte del Parco Geominerario Storico e Ambientale della Sardegna.

Scopri di più →
Territorio

Il fascino senza tempo delle miniere di Porto Flavia

Definirlo 'sito minerario' non è abbastanza. L'antica struttura per l'imbarco dei minerali creata nel 1924 lungo la costa del Sulcis, in quel di Masua, è talmente bella da sembrare un'opera d'arte. E si affaccia su uno scoglio che ha pochi uguali nei nostri mari: il Pan di Zucchero, alto 133 metri.

Scopri di più →
Territorio

Murales di Sardegna, i colori di San Gavino Monreale

La Sardegna è terra di murales. Dopo Orgosolo e San Sperate, paesi storicamente aperti a questa forma d'arte, negli ultimi anche San Gavino Monreale si è trasformato in un piccolo museo a cielo aperto. A 20 chilometri da Arbus.

Scopri di più →
Partner

Nuova Immagine

Nuova Immagine
P. Mercato, 1 - 09031 Arbus (VS)
Tel. 070/9756400
E-mail: paolui@libero.it

Scopri di più →
Territorio

Le tradizioni di Arbus: i falò di Sant'Antonio e San Sebastiano

In molti paesi della Sardegna gennaio segna il ripetersi di feste a metà fra riti pagani e omaggi ai santi patroni. Arbus non fa eccezione, con il falò di San Sebastiano Martire Su Fogadoni, dedicato a Sant'Antonio Abate.

Scopri di più →